ENCAUSTO

L’originale tecnica ad encausto risale al periodo greco, anche se la sua pratica è sempre circondata da un alone di mistero. La sua caratteristica principale  consiste nel mescolare i colori (pigmenti in polvere) alla cera fusa che poteva essere applicata su diversi supporti.

Con il tempo questa pratica ha subito inevitabili variazioni sia per quanto riguarda i materiali impiegati, che nelle metodologia di stesura e fusione della cera.